Archivi categoria: Ignoranza soft

Ignoranza sì, ma con moderazione. Diciamo che sono film in cui delle idee originali e sopra le righe sono state messe in un contenitore presentabile adatto più o meno a tutti.

1997 Fuga da New York

Rating:

In un futuro prossimo la criminalità ha raggiunto livelli tali da dover trasformare l’isola di Manhattan in un’enorme carcere a cielo aperto. Tutto bene, finché per un incidente non ci finisce dentro anche il Presidente degli Stati Uniti. Un ex eroe di guerra, ora criminale, è chiamato a mettere a repentaglio la sua vita per salvarlo, in cambio della libertà.

Continua la lettura di 1997 Fuga da New York

Scontro tra titani

Rating:

Nell’antica Grecia le cose vanno male. Gli umani sono stufi di essere vittime dei capricci degli dei e cominciano a ribellarsi. Allo stesso tempo i conflitti tra le divinità fanno sembrare noiose le soap opera sudamericane. E a rendere le cose le cose ancora più incasinate ecco Perseo, figlio di una scappatella di Zeus. Insomma è ora che qualcuno metta ordine, ovviamente a colpi di cazzotti.

Continua la lettura di Scontro tra titani

Valerian e la città dei mille pianeti, recensione

Rating:
Tutti abbiamo letto i nostri fumetti da piccoli. Chi si faceva le strisce dei Peanuts, chi degli eroi Marvel o DC Comics. Se invece sei nato francese come Luc Besson avrai letto Valerian e se per caso sei diventato un regista in grado di produrre un film da 200 milioni di euro in Europa come Luc Besson, allora magari avrai anche pensato di realizzare la versione cinematografica del tuo fumetto preferito. Più o meno è andata così con “Valerian e la città dei mille pianeti”. Un film poco apprezzato dalla critica e flop ai botteghini, che però in realtà è tutt’altro che brutto. E c’è anche Rihanna! Continua la lettura di Valerian e la città dei mille pianeti, recensione